• Michele e Serena

Che cos'è il pedigree del vostro Pastore Tedesco

Il pedigree è il certificato di iscrizione al Libro genealogico, un importante documento che attesta l'appartenenza di un cane ad una determinata razza e ne rivela la progenie.

Ognuno di noi è la combinazione delle caratteristiche genetiche dei nostri genitori. Per i cani vale la stessa regola, nel nostro cucciolo ci saranno pregi e difetti, manifesti o latenti, presenti già nei suoi genitori. Per questo è importante avere la possibilità di conoscere il padre e la madre, se non addirittura i nonni, del cucciolo che adotteremo.

Per chi conosce bene una razza, un pedigree è una fonte indispensabile di informazioni. Spesso il nome di un cane è accompagnato da un "affisso", che rappresenta una sorta di cognome identificativo di un allevatore che, selezionando con l'obiettivo di un ideale rappresentante di razza e allevando quindi soggetti tendenzialmente eterogenei, consente di ricondurre il nostro cucciolo ad un certo "modello".

Il pedigree rivela la progenie, indicando almeno tre generazioni, più comunemente quattro: genitori, nonni, bisnonni e trisnonni. Accanto al nome di ciascuno di questi, vi sono le sigle di eventuali titoli e, per alcune razze, anche la certificazione del grado di displasia e di altre patologie ereditarie. Ancora il pedigree del vostro cucciolo di pastore tedesco, attesta la proprietà del cane, la data di nascita, la sua origine, e il nome dell'allevatore.

Un cane privo di pedigree non può partecipare ad alcuna manifestazione cinofila organizzata dal nostro ente.

Nonostante la buona cultura cinofila insegni che il pedigree sia uno strumento importante per conoscere il proprio cane, qualcuno crede che questo sia una velleità di chi vuol fare esposizioni e partecipare alla cinofilia agonistica ufficiale. Ma in realtà, questo è solo l'aspetto marginale di un pedigree, la cosa più importante sono le informazioni genetiche in esso contenute: più cose sappiamo del nostro cane, più potrà essere intenso il nostro rapporto con lui.

La presenza di pedigree non è garanzia di un cane di qualità, ma la sua assenza è sicuro indice di mancanza di selezione delle caratteristiche di razza.


Il pedigree si ottiene unicamente tramite richiesta fatta all'ENCI da parte dell'allevatore, che deve presentare la denuncia di monta e nascita (Modello A), entro 25 giorni, e il modulo per la denuncia di iscrizione di cucciolata (Modello B), entro 90 giorni, con il quale l'allevatore ha anche la facoltà di intestare il cucciolo al nuovo proprietario, oppure lo tiene intestato a se stesso.

In questo secondo caso il cane verrà ceduto al nuovo proprietario, provvedendo alla registrazione del passaggio di proprietà presso una delegazione dell'ENCI presenti su tutto il territorio nazionale. I cani PASTORI TEDESCHI importati da nazioni estere riconosciute dalla FCI (Federazione Cinologica Internazionale) devono essere corredati da "export pedigree", documento che dev' essere convertito, facendone apposita richiesta all'ENCI.

Altri pedigree non hanno formalmente nessuno valore per il nostro ente (www.enci.it).

SPIEGAZIONE PEDIGREE



55 visualizzazioni

PROGRAMMA TIPPET

Il nostro allevamento assieme a TIPPET offre un programma assicurativo che protegge il tuo cane e il tuo portafoglio contro l'eventuale manifestarsi della displasia fino a 3000€. Chiamaci per altri dettagli.

VEDI INFORMAZIONI

CONTATTI

ALLEVAMENTO DEL PASTORE TEDESCO

Via Bassanese, 61, 31037 Loria TV, Italy

Serena 3400854144

Michele 3394426150

VEDI MAPPA

MAPPA CUCCIOLI

Ci troviamo a Bessica di Loria, a Treviso, nel Veneto: tanti dei nostri cani hanno trovato una nuova famiglia nelle province vicine: Padova, Venezia, Verona, Vicenza, Belluno, Udine, Pordenone, Trento, Bolzano, Bologna, Trieste, Brescia, Milano, Agrate, Torino, Roma, Enna, Veneto e Lombardia.

©2020 by Allevamento Pastore Tedesco P.IVA 04352410262